New York City

Foto su New York scattate da Antonio Lo Torto nell’arco di 30 anni.

New York City è la città d’adozione dell’Autore. Molte di queste immagini sono state esposte in occasione di mostre sia nella Grande Mela che a Milano. Il Touring Club Italiano, nella persona della sua direttrice della comunicazione, la nota scrittrice Paola Calvetti, ha organizzato un evento speciale per l’occasione nel novembre del 2007.

La proiezione di queste immagini si è tenuta al Piccolo Teatro di Milano, presentata dallo scrittore, opinionista e conduttore televisivo Corrado Augias.

Photographs taken over 30 years in New York City, Antonio’s city of adoption.

Many of these images have been exhibited both in the Big Apple and in Milan. The Touring Club Italiano, in the person of its director of communication, the well-known writer Paola Calvetti, organized a special event for the occasion in November 2007.

The projection of these images was held at Piccolo Teatro di Milano presented by the writer, columnist and television host Corrado Augias.


The ’80s and ’90s

Foto di New York Antonio Lo Torto fotografo

NYC: lowlights, 1991-2007

Senza la pretesa di creare niente di nuovo, ho cercato di riassumere in queste fotografie alcuni punti e spunti visivi molto soggettivi; miei personali, certamente, ma senza dubbio comprensibili a tutti.

Foto di New York Antonio Lo Torto fotografo

New York City in HDRI

Parlare di un argomento di cui mille altri prima di te hanno già parlato non è mai una cosa facile. Il rischio è ovviamente quello di ricadere nei soliti luoghi comuni, nel deja-vu, nella solita tiritera (come si dice a Milano)… Figuriamoci poi quando si tratta di mostrare a qualcuno delle immagini, con tutta la loro “immediatezza percettiva” (se mi è concessa la locuzione epistemologica).

High Dynamic Range Imaging

Foto di New York Antonio Lo Torto fotografo

Su New York esistono centinaia, forse migliaia, di soggetti fotografici. E’ un tema inflazionatissimo (un po’ come il carnevale di Venezia, i bambini o i tramonti sul mare, per dirla con le parole di Roberto Mutti) ed è per questo motivo che ho tentato di coglierne alcuni dettagli, forse non così troppo popolari (lowlights). 

Una città che presenta tanti lati oscuri, d’accordo, ma non per questo priva di quella ricercatezza cosmopolìta che soltanto lei è in grado di comunicare. In ogni istante della giornata, con qualsiasi tempo, dappertutto.